Goodbye e arrivederci

Si è concluso da poco l’anno formativo 2013-2014.
Le aule del CNOS FAP Agnelli sono (quasi) vuote, le pagelle (quasi) tutte consegnate, i tabelloni appesi.
Le officine di meccanica auto e meccanica industriale sono avvolte in un silenzio inusuale.
I torni e le frese, immobili e muti, sembrano dire: dove sono finiti tutti quei ragazzi chiassosi?

Dopo una calda, goduta e meritata festa di saluto, avvenuta il 10 giugno, abbiamo tirato i remi in barca, come si dice.
Le classi hanno finito, gli stage si sono conclusi, ci sono stati gli esami per le terze triennali e le seconde biennali.
Intanto, i formatori passano dall’altra parte della barricata: da dietro la cattedra si spostano sui banchi per formarsi a loro volta e aggiornarsi in vista di un nuovo anno di sfide formative.
Per loro il lavoro non è ancora terminato: si fanno le valutazioni sull’anno trascorso, si guarda con attenzione a quanto di buono è stato fatto, a quanto si poteva fare meglio. Si progetta il futuro per l’anno formativo che verrà.

E mentre succede tutto questo, nei corridoi del centro ha mosso i suoi primi passi il nuovo direttore della casa, don Luca Barone, al quale va il nostro saluto e i migliori auguri per questa nuova avventura.

Ma ora è tempo di vacanze e di meritato riposo.
Ci si rivede a settembre, carichi più che mai. Buone vacanze!

P.S: La chiusura ufficiale del centro sarà dal 28 luglio al 31 agosto.

don Luca(don Luca Barone)

Pubblicato in NEWS

Nürburgring 2015: una selezione per meccanici con la passione per il mondo delle corse.

foto01

Sabato 28 giugno, presso il Cfp dei Salesiani di Bra settore automotive, si è svolta la selezione per individuare quattro meccanici che potrebbero fare parte della squadra corse “Scuderia Cameron Glickenhaus” di New York. Il Team, di proprietà di James Glickenhaus, sta infatti progettando la costruzione di una vettura in esemplare unico che correrà la 24 ore del  Nürburgring nel giugno del 2015. Il progetto di selezione nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Cnos-Fap ed il team.

Piene di entusiasmo  le parole di Franco Burdese:
” […] Ringrazio tutti voi che in vario modo avete partecipato alla riuscita di questo progetto. Come ha commentato nel suo intervento l’ing. Paolo Garella la selezione di sabato 28 giugno non è stata un reality. Vi siete messi in gioco, la giusta tensione non è mancata, ed avete messo in campo (forse sarebbe meglio dire “in pista”) tutto il vostro sapere tecnico e pratico. Sarà Paolo Garella a segnalarci il risultato della selezione e come già affermato da lui a fare le proposte a chi verrà selezionato. Questo è sintomo della serietà con cui si è affrontata questa esperienza. Dopo sabato 28 giugno tutti quanti noi abbiamo una tacca in più sul nostro curriculum esperienziale, naturalmente maturata in vario modo e con le aspettative che ognuno di noi si attendeva e a cui mirava.
Ringrazio i candidati per l’impegno e la pazienza, anche questa è un pregio.
Ringrazio chi ha selezionato per competenza e impegno professionale.
Ringrazio la casa di Bra che ci ha ospitati.
Ringrazio i direttori del CNOS FAP che hanno acconsentito alla nostra partecipazione ed in particolare chi ha creduto in questo progetto inviando alla selezione anche giovani che si sono confrontati con candidati più maturi.
Sarà mia cura, in collaborazione con Paolo Garella e Silvio Arlenghi, produrre un attestato che racconti anche quanto avete fatto. A tutti invieremo il proprio personalizzato.

[…] Grazie per questa bella esperienza. “