Le nuove professionalità per l’agricoltura del futuro

Agroalimentare

Riceviamo ed inoltriamo il Comunicato Stampa relativo ad un evento che, nell'ambito di Terra Madre Salone del Gusto 2016, si terrà presso il Teatro Grande Valdocco. Aggiungiamo la dichiarazione di don Enrico Stasi (Ispettore dei Salesiani di Piemonte e Valle d'Aosta) in merito all'appuntamento: "I salesiani di Piemonte e Valle d'Aosta non desiderano soltanto offrire ospitalità alla manifestazione ma, grazie al lavoro svolto nei Centri di Formazione professionale e nell' ITS agroalimentare di cui siamo i capofila, continuare a portare uno storico e qualificato contributo, che, sulla scia di quanto operato da don Bosco e dai suoi successori, vede nella crescita agroalimentare del nostro territorio una opportunità preziosa di lavoro per i giovani ed una occasione di crescita sociale per l'intera regione in cui nasciamo e operiamo con la nostra presenza" Link alla notizia sul sito www.salesianipiemonte.it

Al via i concorsi nazionali di meccanica industriale

concorsi head

Sono partiti lunedì 2 maggio i concorsi nazionali di meccanica industriale al centro di formazione professionale Agnelli. Ormai giunti alla nona edizione, i concorsi di meccanica vedono coinvolti ventuno ragazzi da tutta Italia che si metteranno in gioco su diverse prove pratiche e teoriche. Tutte le info e gli aggiornamenti su www.concorsicnosfap.it e anche sulla pagina Facebook Concorsi Nazionali Cnos-Fap. MANIFESTO_AGGIORNATO_PRESENTAZIONE

L’Agnelli e il metodo di don Bosco, l’intervista alla Voce del Popolo

Head articolo VdP "Oggi don Bosco farebbe così" titola la Voce del Popolo in un articolo uscito settimana scorsa e che punta l'obiettivo proprio sulle attività del nostro centro di formazione professionale e della casa salesiana Agnelli. Uno scorcio sul lavoro che tutti i giorni i salesiani e i formatori dell'Agnelli portano avanti insieme ai ragazzi nel percorso della formazione professionale. Qui l'articolo completo: Articolo_Voce_del_Popolo

I rischi della rete, se ne parla all’Agnelli

I rischi della rete, 14 aprile 2016

I rischi della rete, 14 aprile 2016

Un'ora e mezza di chiacchierata con professionisti del settore, per chiarire e discutere con i numerosi genitori degli allievi e formatori dell'Istituto Agnelli alcuni aspetti importanti su uso delle nuove tecnologie, educazione e rischi nell'ambito della rete digitale e dei social network. A introdurre la serata don Luca Barone, che ha lasciato poi a don Stefano Mondin, delegato della pastorale giovanile salesiana, il compito di fare da moderatore a questa interessante serata. A raccontare la loro esperienze l'ingegnere Antonio Cutillo, esperto di sicurezza informatica, e il sostituto procuratore del tribunale dei minori di Torino, la dottoressa Valentina Sellaroli , che ha parlato invece degli aspetti legali ed educativi. si è parlato di web, di cyberbullismo, di rischi per i ragazzi e di strumenti utili per informare e aiutare genitori e ragazzi ad avvicinarsi alle nuove tecnologie. Molti gli spunti di riflessione e una presenza massiccia dei genitori, a dimostrazione che l'interesse per queste tematiche è vivo e l'attenzione verso i rischi del web non è mai abbastanza alta.

Io Lavoro, il CnosFap presente alla Job Fair

20160407_101346Anche per la 20ma edizione della job fair italiana IoLavoro ( http://www.iolavoro.org/ ) il Cnosfap è stato presente con uno stand a rappresentare i centri salesiani piemontesi della formazione professionale. La fiera si è svolta al PalaAlpitour di Torino nelle giornate del 6-7-8 aprile, presenti oltre 100 aziende e 23 agenzie per il lavoro. Per lo stand del CnosFap, oltre ad alcuni formatori del nostro staff, tra cui l'orientatore del centro dott. Giovanni Capriglia, sono stati presenti anche alcuni allievi, con il compito di presentare e promuovere le attività dei centri di formazione professionale 20160407_113028

CnosFap Agnelli, il primo centro riconosciuto da Magneti Marelli

IMG_6931 Nel mese marzo, prima della partenza per gli stage dei ragazzi prossimi alla qualifica, il centro di formazione professionale Agnelli è stato teatro di un'iniziativa promossa da Magneti Marelli: l'Agnelli è stato scelto (primo centro in Italia) come istituto selezionato per la formazione professionale dalla nota multinazionale leader nella progettazione e produzione di componenti per autoveicoli. A consegnare la targa al direttore, ingegner Roberto Cavaglià, in presenza del direttore della casa don Luca Barone, è arrivato dalla sede di Corbetta della magneti marelli il dott. Vincenzo Giaccone, Check Star Europe Manager e responsabile After Market. Parlando della formazione professionale, il dott.Giacone ha dichiarato: "I protocolli d’intesa siglati con queste scuole riflettono la volontà della Nostra azienda di essere riferimento nella crescita formativa e professionale di giovani promesse del mondo dell’autoriparazione. Quale modo migliore dunque se non quello di trovarsi in prima linea nell’ambito dell’istruzione, a fianco della scuola, contribuendo a questa crescita, con la trasmissione di esperienze aziendali e di un ampio know-how tecnologico e gestionale, di una formazione sempre allineata alle richieste del mercato automotive cercando di ridurre il gap esistente tra mondo scolastico e mondo del lavoro"  Un successo per il nostro centro e l'ennesima conferma che la partnership tra formazione e aziende è un pilastro fondamentale per la crescita dei giovani e per il loro inserimento nel mondo del lavoro.  

Proseguono gli Open Day e al via le iscrizioni

Iscrizioni on line Proseguono gli OPEN DAY nelle nostre sedi di Torino, appuntamenti che consentono alle famiglie e ai ragazzi di visitare i Centri Salesiani di Formazione Professionale, detti anche CFP, per orientarsi alla scelta dopo “la terza media”. Vuoi conseguire una Qualifica Professionale di meccanico d’auto o meccanico dell’industria? Il prossimo open day sarà sabato 23 gennaio all’Agnelli, in corso Unione Sovietica 312. Per info 011/6198400 - segreteria.agnelli@cnosfap.net Le visite per l’Orientamento alla scelta In questa occasione è possibile per la famiglia e il ragazzo prenotare o svolgere il colloquio di Orientamento. Scoprire le proprie attitudini, ma soprattutto conoscere le caratteristiche del percorso formativo, è molto importante in vista di una scelta che lo impegnerà per i prossimi anni e che in seguito gli permetterà di inserirsi nel mondo del lavoro. La visita al CFP avviene seguendo un itinerario guidato all’interno del centro per conoscere l’offerta formativa della Formazione Professionale e quindi le professioni o mestieri presenti, l’articolazione delle attività formative suddivise in ore di pratica e teoria, e gli ambienti in cui si svolgono. In particolare assume notevole importanza passare nelle officine, in cui gli allievi trascorrono almeno la metà delle 31 ore settimanali, per “toccare con le proprie mani” strumenti e attrezzature messi a disposizione di ogni allievo. Gli ambienti e la didattica digitale Dall’aula quasi sempre con proiettore, WIFI e APPLE TV, alle officine attrezzate di tutto punto ma anch’esse connesse alla “rete”, si può comprendere come la Formazione Professionale Salesiana abbia introdotto nei propri percorsi la didattica digitale (fp.icnos.net) integrandola con l‘esperienza maturata in 150 anni di educazione al lavoro fatta ai giovani in tutte le 60 sedi presenti in Italia e basata sul Sistema Preventivo di Don Bosco che è il modello educativo. Oggi per poter scegliere tutto questo è necessario, oltre alla visita al CFP, formalizzare l’adesione attraverso l’iscrizione ONLINE oppure recandosi nei nostri uffici per essere aiutati dal personale di segreteria. Vi aspettiamo!

Buone feste dal Cnos Fap Agnelli

buone_feste2015 Festa di fine anno fatta! Dopo i video, la tombolata, gli spaghetti e il panettone è tempo di saluti al centro di formazione professionale Agnelli. Ci vediamo nel 2016, buone feste e un anno meraviglioso a tutti!